Con i roster ricostruiti, il basket maschile e femminile cercherà di sfruttare al meglio una stagione in modalità ricostruzione mentre tentano di lottare ancora una volta nell’A-10.

Per quanto riguarda le donne, il nuovo capo allenatore Caroline McCombs ha detto che ha dato la priorità a trovare esperienza nella ricostruzione del roster, appoggiandosi ai veterani del roster ma aggiungendo anche studenti laureati per supportare i giocatori in arrivo. Sul lato maschile, l’allenatore Jamison Christian ha iniziato a mettere insieme un roster subito dopo la offseason, approfittando del cambiamento delle regole NCAA della scorsa stagione che ha permesso agli studenti di trasferimento di giocare subito.

Quattro giocatori trasferiti fuori della squadra femminile nel mese di marzo e aprile a seguito del licenziamento di ex capo allenatore Jennifer Rizzotti marzo 15 dopo tre stagioni consecutive perdenti e uscite primo turno nel torneo A-10. Redshirt junior guardia Gabby Nikitinaite, redshirt junior avanti Neila Luma, matricola centro Ali Brigham e matricola avanti Caranda Perea tutti lasciato la squadra.

Con la partenza di quei giocatori, McCombs ha detto che l’esperienza sarà importante andare avanti. Ha detto che spera di trovare un po ” di che in guardia anziano Maddie Loder.

” È stata alla GW, conosce l’Università, conosce il programma, conosce la conferenza”, ha detto McCombs. “Quindi solo il suo arrivo, solo con quella comprensione è davvero importante. Ha lavorato molto duramente in offseason, sia che si tratti di un tiratore, di abbattere i colpi, di entrare in palestra e di conoscere il suo ruolo di leader.”

Tra i laureati aggiunte al roster, studente laureato in avanti Ty Moore media 9.7 punti a partita con 6.0 rimbalzi e 0.9 assist durante la sua stagione da senior a Troy. Nella vittoria casalinga dei Colonials contro American, ha registrato 18 punti e 11 rimbalzi.

” Lei ottiene davvero dopo di esso, ” McCombs ha detto. “Lei può segnare 15 piedi e in. Quindi stiamo davvero cercando la sua versatilità, presenza difensiva. Anche in questo caso, lei può segnare la palla e creare un po ‘ di caos là fuori.”

Studente laureato Sierra Bell media 10.7 punti durante la sua stagione da senior,la registrazione di una doppia doppia contro Cleveland State Febbraio. 12 dove aveva 11 punti e 13 rimbalzi per i Colonials.

“Kyara Frames e Sierra Bell sono entrambi playmaker esperti che saranno in grado di aiutare a gestire la squadra, guidare la squadra”, ha detto McCombs. “È importante che siano un’estensione degli allenatori sul pavimento. Quindi solo con quell’esperienza che hanno e sempre possono segnare, possono sparare e possono guidare una squadra.”

Anche se i Coloniali hanno ottenuto un restyling, McCombs ha detto che si aspetta le connessioni sviluppate tra i giocatori per aiutarli a guidare in avanti in questa stagione, nonostante la breve quantità di tempo trascorso insieme.

” È stato speciale a causa della connessione che abbiamo costruito con i nostri giocatori”, ha detto McCombs. “Dal solo avere sei giocatori e conoscerli, e passare del tempo con loro e fare allenamenti primaverili con loro. E poi, come si è in grado di portare in trasferimenti e giocatori diversi in momenti diversi, che è appena successo naturalmente.”

Il cambio di regola NCAA one time transfer ad aprile si è rivelato fondamentale per consentire a Christian di raccogliere giocatori di valore che potevano giocare immediatamente per la loro nuova squadra senza dover prima sedersi per un’intera stagione.

Christian ha aggiunto poi Arizona senior forward Ira Lee, Virginia Tech freshman guardia Joe Bamisile e Connecticut junior guardia Brendan Adams nel mese di aprile. Anche se Lee ha subito un infortunio di fine stagione durante l’estate, Bamisile e Adams si sono dimostrati vitali per l’attacco coloniale, diventando i primi due marcatori della squadra attraverso le prime quattro partite.

Queste aggiunte sono arrivate dopo che il roster dei Colonials ha subito un logoramento a metà stagione e in offseason. Otto giocatori-senior guardia Maceo Jack, senior forward Ace Stallings, sophomore guardia Jameer Nelson Jr., sophomore forward Jamison Battle, sophomore forward Chase Paar, junior forward Sloan Seymour, matricola guardia Lincoln Ball e matricola guardia Tyler Brelsford – lasciato la squadra.

” La nostra storia, anche se rocciosa negli ultimi anni, credo sicuramente che abbiamo fatto un sacco di passi avanti”, ha detto Christian. “A partire dal talento che siamo stati in grado di mettere insieme nel roster, spostandoci nel nostro stile di gioco e capendo una convinzione più profonda e profonda di dove dobbiamo essere per essere una delle prime quattro squadre in questo campionato.”

Christian ha detto che ha dato la priorità “durezza” e “versatilità” nella ricostruzione del roster. Ma, ha detto data la forza e le dimensioni del nuovo roster, modificherà la sua firma alta stampa “mayhem” difesa stile che ha implementato negli ultimi due anni.

” Mi piace il modo in cui i nostri big possono giocare”, ha detto Christian. “Non voglio estendere troppo quei ragazzi. Voglio che quei ragazzi proteggano la vernice per noi e adoro il gioco di guardia che abbiamo. Abbiamo un sacco di pezzi versatili, quindi penso che per noi in questo momento, stiamo andando ancora pressione e quel genere di cose, ma non saremo kamikaze pressioni corte piena, prendendo troppi rischi.”

Anche se Christian potrebbe dover regolare parte della sua strategia, ha detto che è fiducioso nel roster che ha messo insieme e si aspetta che la squadra cresca nel corso della lista di non conferenze e si contenda nella conferenza A-10 quest’anno.

” Questo non è GW degli ultimi cinque anni, questa è una nuova edizione”, ha detto Christian. “È una nuova edizione di ragazzi che hanno fame. Affamato, umile e intelligente. E che sta per essere spaventoso per giocare contro.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *